Tour Costarica
Condividi su:

Partenze giornaliere - guide condivise in inglese/spagnolo

  • città

    San Josè/Tortuguero/Puerto viejo/Arenal/Monteverde

    Località: SAN JOSÈ / TORTUGUERO / PUERTO VIEJO DE LIMON / ARENAL / SAN JOSÈ
  • itinerario

    01 giorno SAN JOSE
    Arrivo, incontro con la nostra guida in aeroporto e trasferimento in hotel. Pernottamento

    02 giorno SAN JOSE/TORTUGUERO (colazione, pranzo, cena)
    Al mattino presto, partenza verso il Parco Nazionale di Tortuguero, guidando attraverso l’area protetta del Parco Nazionale Braulio Carrillo. Ci si fermerà en route per fare una deliziosa colazione tipica prima di arrivare al molo da dove ci si imbarcherà per navigare per un paio di ore fino ad arrivare al vostro lodge, giusto in tempo per il pranzo. Dopo il pranzo si parte per visitare il villaggio di Tortuguero. Ritorno in hotel e tempo a disposizione per rilassarsi in un’amaca o fare una nuotata nella piscina prima della cena. Pernottamento.
    03 giorno TORTUGUERO (colazione, pranzo, cena)
    Caffè, tè e biscotti per iniziare la giornata presto e partire per una camminata tra i sentieri delle vicinanze. Dopo il pranzo si parte per navigare attraverso i canali del parco. Il Parco Tortuguero fu creato per proteggere il più importante sito di nidificazione della tartaruga verde nell’emisfero occidentale. Questo parco si estende per 190 km. quadri, lungo 22 km. di costa e per 30 km verso il mare. I canali di Tortuguero attraversano il parco, creando un labirinto di delta, canali e lagune. Con 11 diversi eco sistemi che vanno dalla foresta di palme alle paludi, un luogo meraviglioso dove osservare la fauna locale: uccelli, scimmie, coccodrilli, bradipi, caimani, lamantini, tapiri, giaguari...... questo parco offre una dell’esperienze naturalistiche più straordinarie al mondo. Ritorno al lodge e cena.

    04 giorno TORTUGUERO/PUERTO VIEJO (colazione)
    Ci si imbarcherà per uscire dal parco arrivando fino al molo per continuare via terra fino a Guapiles, per poi proseguire verso Puerto Viejo. Puerto Viejo de Talamanca è un mix perfetto di sapore caraibico, spiagge perfette, onde strepitose per il surf e atmosfera rilassata. La presenza afrocaraibica è molto forte in questa zona e la musica reggae si sente ovunque. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

    05 giorno PUERTO VIEJO (colazione, pranzo)
    Partenza per visitare il Parco Nazionale di Cahuita, questo tour si svolge in barca, sarà possibile praticare lo snorkeling nella più importante barriera corallina del Costa Rica con la possibilità di osservare più di 30 diverse specie di corali, più di 300 specie diverse tra pesci tropicali, squali, murene, molluschi e crostacei, diversi ricci di mare, alghe marine, tartarughe marine. Dopo lo snorkeling sarà offerto uno spuntino con frutta tropicale per poi dare inizio alla seconda parte del tour, una passeggiata che vi porterà a percorrere i sentieri del parco da Punta Cahuita fino al villaggio omonimo, durante questo percorso sarà possibile ammirare alcune specie di animali come serpenti, scimmie urlatrici, armadilli, procioni e farfalle così come l’impressionante flora formata da piante medicinali, orchidee, felci, bromelie. Pranzo incluso. Ritorno in hotel.

    06 giorno PUERTO VIEJO (colazione)
    Partenza al mattino per visitare la riserva indigena Kekoldy, qui potremo far visita alle famiglie indigena che abitano nella riserva e ammirare da vicino l’attività che svolgono per proteggere la riproduzione dell’iguana verde, una specie in via di estinzione. Poi continueremo verso la riserva Bri-Bri dove i suoi abitanti ci mostreranno l’uso e proprietà di alcune piante, il processo di produzione del cioccolato, molto importante per questa cultura perché utilizzato nei rituali di purificazione. La giornata si concluderà visitando una cascata dove si potrà fare il bagno e godere uno spuntino di frutta fresca prima di continuare verso il ristorante dove si pranzerà. Ritorno in hotel.

    07 giorno PUERTO VIEJO/ARENAL (colazione)
    Si parte verso Arenal. Il Parco Nazionale di Arenal circonda il vulcano più attivo del Costa Rica, si estende su 120 km q. dalla pianura di San Carlos, il panorama che offre il maestoso vulcano Arenal è uno dei più impressionanti del Paese e avere la possibilità di ammirarlo in tutto il suo splendore, senza nuvole, è considerata una vera fortuna dai Costaricensi. Il vulcano emette lava e vapori costantemente ma il suo grado di attività varia da una settimana all’altra, a volte c’è una spettacolare esibizione di lava che scorre e rocce incandescenti roventi volano in aria (senza rappresentare un pericolo per i visitatori) e altre volte il vulcano dorme placido e tranquillo. Arrivo e sistemazione in hotel, dopo il check si parte per una camminata presso un eco center, un'esperienza unica che ci offre l’opportunità di conoscere l'attività notturna di alcuni animali come: bradipi, ragni, armadilli, istrici, anfibi, alligatori e alcuni uccelli notturni come il “chocuaco”. La nostra guida Vi darà informazioni sulla storia di alcune specie e sull'ambiente che le circonda. Pernottamento.

    08 giorno ARENAL (colazione, cena)
    Partenza per raggiungere il vulcano Arenal e percorrere uno dei sentieri del lato Nord, Las Coladas che si svolge attraverso la foresta pluviale e su una grande colata lavica formatasi nel 1992, sarà possibile osservare una grande varietà di piante e fauna selvatica. L’escursione si conclude in un punto di osservazione dove se il tempo lo permette si sarà in grado di vedere la lava rovente rotolare giù per la montagna. Dopo la visita al vulcano si continua verso Eco Termales La Fortuna, dove si concluderà la giornata godendo di un meritato relax, queste terme sono formate da cinque piscine a flusso libero alimentate da un fiume con temperature che vanno dai 38 ai 43° C. Cena presso il ristorante delle terme. Ritorno in hotel.

    09 giorno ARENAL/MONTEVERDE (colazione)
    Si parte verso Monteverde. Trasferimento fino al Lago Arenal dove ci si imbarcherà per navigare fino ad arrivare a Rio Chiquito da dove si continuerà via terra per strade montuose e sterrate, godendo di un panorama unico e apprezzando la vita quotidiana della gente locale. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

    10 giorno MONTEVERDE (colazione)
    Si parte per fare un hiking della riserva di Monteverde, conosciuta in tutto il mondo per la sua foresta pluviale unica. Situato ad un’altitudine di 1400 m. nel cuore della Cordillera de Tilaran e con oltre 4025 ettari di terreno è una delle aree protette più importanti del Costa Rica. La riserva supporta 4 diverse comunità bioclimatiche che si estendono dal Pacifico fino ai pendii dei Caraibi. Si contano più di 150 specie di anfibi e rettili, otre 500 specie di farfalle, più di 100 specie di mammiferi (tra cui giaguari e puma), 400 specie di uccelli e 3000 specie di piante (tra cui 500 tipi diversi di orchidee), nonché decine di migliaia di specie di insetti. Costantemente visitata da scienziati da tutto il mondo per studiare l’abbondante biodiversità dei suoi ecosistemi, qui sono nati diverse scoperte utili all’umanità. Dopo il hiking tempo a disposizione per pranzo. Ritorno in hotel.

    11 giorno MONTEVERDE/SAN JOSE (colazione)
    Trasferimento verso l’aeroporto di San Jose e termine dei nostri servizi.

  •  

    Incluso. 10 notti in hotel 4 stelle con prima colazione - Servizi condivisi - Trasporto in automezzo con aria condizionata - Guide locali parlanti inglese/spagnolo - 5 pranzi - 3 cene - Entrate nei parchi - Barche condivise – attrezzatura per lo snorkeling il 5° giorno - Trasferimento da Monteverde a San Jose o località balneare (Manuel Antonio, Tamarindo Beach, Flamingo Beach, Tambor Beach) – assicurazione medico/bagaglio

    Non incluso: voli intercontinentali – voli interni se previsti – tasse aeroportuali – Bevande – Mance – assicurazione annullamento

     

     

Richiedi la prenotazione

dal
al
Adulti 2
Bambini 0
  • Costarica - Informazioni Utili


    Descrizione: La Costa Rica copre una superficie di circa 51.900 Km quadrati. Situata nella zona meridionale del Centro America, incastonata tra l'oceano pacifico ed i Caraibi, gode di una ubicazione ed un clima privilegiati. La eccezionale ricchezza di flora e fauna tipico del Costa Rica, é dovuta non soltanto alla varietá dei climi e delle condizioni ambientali, ma anche dal fatto che il Paese riunisce speci vegetali ed animali di entrambe le aree continentali americane. Si possono incontrare 760 specie di uccelli (più degli Stati Uniti e del Canada uniti), 900 speci di piante, 1200 speci di orchidee ed il 10% di tutte le speci di farfalle del mondo. Questa piccola nazione ha una enorme importanza internazionale per le politiche di salvaguardia e conservazione del medio-ambiente, per l' impegno nella protezione delle foreste e della fauna in generale.
    Passaporto : E' necessario il regolare passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso in Costa Rica.
    visto: Non occorre alcun visto per turismo per permanenze fino a 90 giorni. È necessario però possedere il biglietto aereo di andata e ritorno.
    vaccinazioni: Nessuna vaccinazione né profilassi è obbligatoria.

    patente: E' sufficiente la patente Italiana in corso di validità: Attenzione rispettate il codice della strada ed i limiti di velocità ; le multe sono salate e vanno pagate tassativamente prima di lasciare il Paese
    Fuso orario: 7 ore in meno rispetto all’Italia
    moneta: Colon costaricense, diviso in centesimi. 1 euro corrispondo a circa 495 colon
    lingua: la lingua ufficiale è lo spagnolo, ma molto diffuso l’ inglese, oltre al creolo e alcuni dialetti indios
    elettricità: 110V, 60Hz, quindi differente dalla nostra. Occorre l’adattatore e trasformatore
    telefono: per chiamare in Costa Rica dall’Italia bisogna comporre 00506 seguito dal numero desiderato.
    La copertura in Costa Rica è buona. Chiamare all’estero non è economico . Esistono delle carte telefoniche che aiutano a contenere i costi . Per i cellulari , l'invio degli SMS risulta conveniente , le telefonate non lo sono . La copertura GSM 1800 per la telefonia mobile è buona e in quasi ogni città é possibile trovare internet café. La connessione internet non è sempre a buon mercato in particolare nei piccoli centri

    Località raggiunte dal tour

    Arenal
    Descrizione: Parco Nazionale del vulcano Arenal . Forse è il parco più visitato del Paese, con un altezza di oltre 1.600 metri è il vulcano perfetto, perché ha l’aspetto più classico del vulcano come noi lo immaginiamo. Si trova a nord-ovest del Paese ed è un vulcano attivo dal 1968 quando importanti esplosioni furono seguite da colate di lava. La sua attività è continuamente di evoluzione e talvolta si può assistere a magnifici spettacoli di fiumi di lava rossa che colano lungo i fianchi e di rocce incandescenti scagliate in aria, mentre in altri periodi il vulcano è molto tranquillo e si limita a lanciare bagliori nel buio. Non è possibile salire alla cima del vulcano che è circondato da una zona di rispetto per evidenti motivi di sicurezza. Le vedute migliori si hanno con il buio dal lato ovest e da quello nord .

    Tortuguero
    Descrizione: Parco Nazionale Tortuguero . Uno dei parchi più visitati del Costa Rica si estende per quasi 200 km quadrati nella regione caraibica a nord di Limon ed ha una magnifica rete di canali navigabili con una estensione di circa 100 km che offrono uno spettacolo naturalistico di grande suggestione ed abbondante fauna, in particolare è famoso per essere la zona di riproduzione di elezione delle tartarughe marine verdi. Il Tortuguero è attiguo al parco nazionale di Barra del Colorado