Tour Cuba
Condividi su:

strutture 4 stelle - visite private con guida in italiano

  • città

    città

    Località: HAVANA / CAYO SANTA MARIA
  • itinerario

    01 giorno HAVANA
    Arrivo all’aeroporto di Josè Marti di Havana, incontro con il nostro assistente e trasferimento presso la struttura (casa particular deluxe o hotel 4*). Pernottamento.

    02 giorno HAVANA (colazione, pranzo)
    Al mattino partenza per l’escursione privata con guida in italiano e auto d’epoca dell’Havana. Si parte con un giro in auto d'epoca anni '50 per visitare i quartieri del Vedado, Plaza de la Revolucion, Miramar, lo storico Hotel Nacional, il Morro ed Havana centro. Si proseguirà poi con l'escursione a piedi della città vecchia, patrimonio mondiale dell'Umanità: Plaza de la Catedral, Plaza de Armas, Plaza de San Francisco de Asis e Plaza Vecchia. Pranzo in ristorante ad Havana Vieja. Pomeriggio a disposizione con rientro libero presso la struttura.

    03 giorno HAVANA (colazione, cena)
    Giornata libera a disposizione. Potrete visitare numerosi musei o programmare diverse escursioni. La sera, cena con bevande incluse in un tipico locale con show di musica cubana dal vivo dei Buenavista Social Club (il trasferimento da/per il ristorante sarà a cura del cliente). Pernottamento.

    04 giorno HAVANA/SANTA CLARA/CAYO SANTA MARIA (colazione, cena)
    In mattinata trasferimento privato (solo con autista) verso Cayo Santa Maria, con sosta nella città di Santa Clara per visitare individualmente senza guida: Plaza de la Revolución Ernesto Che Guevara, sede del museo e del Memoriale che porta il suo nome, dove riposano i resti dell’eroico guerrigliero (mausoleo chiuso il lunedì), il Monumento al Treno Blindato fatto deragliare nel corso della rivoluzione contro Fulgencio Batista (la sosta sarà di circa 1 ora). Nel pomeriggio arrivo a Cayo Santa Maria e sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

    05/06/07 giorno CAYO SANTA MARIA (all inclusive)
    Giornate a disposizione per attività balneari, relax o escursioni facoltative.

    08 giorno CAYO SANTA MARIA/HAVANA (colazione)
    In tempo utile (circa 8 ore prima della partenza del volo) trasferimento privato (solo con autista) all’aeroporto José Martí per prendere il volo di rientro. Termine dei nostri servizi.

  •  

     

    Incluso: 3 notti a Havana in casa particular deluxe o hotel 4*) con prima colazione - 4 notti a Cayo Santa Maria in hotel 4* con formula all inclusive – 1 cena con spettacolo a Havana – Trasferimenti - visite ed escursioni come descritto con servizio privato e guida in Italiano - Assistenza in loco in lingua italiana – assicurazione medico/bagaglio

    Non incluso: volo intercontinentale – tasse aeroportuali – visto – mance e facchinaggi – bevande – pasti non espressamente indicati - assicurazione annullamento

     

Richiedi la prenotazione

dal
al
Adulti 2
Bambini 0
  • Cuba - Informazioni Utili


    Descrizione: L' arcipelago Cubano fu scoperto il 27/10/1492 da Cristoforo Colombo nel suo primo viaggio verso quello che poi fu chiamato Nuovo Mondo. Le prime citta' furono fondate nei primi anni del XVI secolo dal Governatore Diego Velazquez, che diresse la conquista del Paese. Tali citta' sono: Baracoa, Bayamo, Santiago de Cuba, Trinidad, Santi Spiritus, Santa Maria del Puerto del Principe ( Camaguey) e San Cristobal de la Habana. Il dominio spagnolo duro' piu' di quattro secoli e termino' con la occupazione militare del paese da parte degli Stati Uniti nel 1898 fino al 1902, quando fu instaurata una Repubblica neocoloniale. L' arcipelago cubano e' formato dall' isola di Cuba, della gioventu' e da circa 4.195 isolotti che occupano una superficie di 110.992 kmq. Dista 140 km. dalle Bahamas, 180 km. dalla Florida e 210 km da Cancun. Cuba è un’isola lunga e stretta ( 1.200 Km dal Cabo di San Antonio estremità occidentale) alla Punta de Maisì, estremità orientale) la larghezza massima e di 210 Km. e quella minima di 32 Km.. Predominano le pianure e vi sono quattro gruppi montuosi importanti: a ovest, la Cordigliera di Guaniguanico, al centro , la Cordigliera di Guamuhaya, a est, il massiccio Sagua-Baracoa e la Sierra Maestra , nella quale si trova la vetta più alta del paese: il Pico Real del Turquino, alto 1.974 metri. Il paesaggio è vario e va dal semideserto ai boschi tropicali umidi. La biodiversità del paese è alta e i suoi svariati ecosistemi si trovano in ottimo stato di conservazione.

    Località raggiunte dal tour

    Cayo Santa Maria
    Descrizione: Cayo Santa Maria è una piccola isola situata nella Baia de Buena Vista e si estende per 16 chilometri di lunghezza per soli 2 di larghezza. E’ situata nell’arcipelago “Jardin del Rey”, dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO.
    Cayo Santa Maria si trova ad ovest di Cayo Coco e Cayo Guillermo ed è collegata con Cuba grazie ad una strada rialzata di circa 48 Km (chiamata in spagnolo Pedraplen). Per quanto riguarda il turismo, alberghi e spiagge sono situati lungo la costa nord, che si differenzia dal sud che è zona ricca di paludi. L’industria del turismo ha iniziato il suo maggiore sviluppo nel corso del 2001 con l’apertura del primo albergo, il Sol Cayo Santa Maria: da allora il numero di alberghi e villaggi è molto cresciuto. L’attrazione principale di Cayo de Santa Maria è senza ombra di dubbio la meravigliosa spiaggia, estesa per 13 Km, ideale per passeggiate, nuotate nel mare cristallino incontaminato e rilassarsi, mentre gli hotel sono collocati sul settore occidentale dell’isola.

    Havana
    Descrizione: “San Cristobal de L’Avana”, il nome esatto della Capitale cubana, fondata nel 1515, conta ora più di due milioni d’abitanti ed è la più importante e popolosa città dei Caraibi tra le mete più importanti del turismo cubano. Il centro storico (“Habana Vieja”, “Havana Vecchia”) è stato dichiarato dall’UNESCO nel 1982 “Patrimonio Culturale dell’Umanità” decretando così la straordinaria importanza dei suoi monumenti più importanti, uno dei più integri ed autentici tesori architettonici ed urbanistici dell’epoca coloniale: tesoro ancora poco conosciuto e da scoprire. E’ suddivisa in 15 comuni e tra i maggiori luoghi d’interesse si ricordano: Malecón, il viale che corre lungo tutta la costa nord de L'Avana, collega i quartieri dell'Avana Vecchia al Centro - Plaza de la Catedral - Plaza de Armas - Plaza Vieja - Palacio de los Marquéses de Aguas Claras, del XVIII secolo - Paseo del Prado, punto d'intersezione di Prado con il Malecón - Università de L'Avana, con più di 200 anni di storia è stata il centro del pensiero rivoluzionario - Capitolio Nacional, la sede del Parlamento prima della rivoluzione - Museo di Arti Decorative - Academia Nacional de Bellas Artes. L’Avana è anche la città per eccellenza di Hemingway e solo qui si può rivivere la memoria : alla “Bodeguida del Medio” dove dissetarsi con il famoso “mojito” e al “Floridita” bevendo un “daiquiri” nel tempio a lui consacrato dal grande scrittore o alla famosa “Terraza di Cojimar, piccolo villaggio appena fuori l’Avana dove Hemingway attraccava con il suo yacht “Pilar”, accompagnato dal fedele Gregorio, da cui prese spunto per il suo capolavoro “Il Vecchio e il Mare”. Le notti dell’Avana ... alla fine del giorno che appiattisce tutte le forme, è il tramonto rosso, rosa, giallo che dà il segnale, avvolgendo la Caleta di San Lazzaro, stupenda mezzaluna aperta sullo stretto della Florida. Davanti al mare la linea degli edifici del Malecòn disegna il mezzo cerchio della baia, mentre la luce calante accentua i profili del fantastico porticato a colonne. Allora è difficile rinunciare ad un “mojito” o ad un “daiguiri”, magari con i gomiti appoggiati sul balcone di uno dei Bar più famosi del mondo, per perdersi più tardi fra i tipici piatti della cucina cubana in uno dei tanti famosi Ristoranti oppure, perché no, in uno dei tanti “Paladares”, tipiche trattorie familiari di recente istituzione. Si mangia tardi perché poi il dopo cena non ha mai fine... gli spettacoli sono santi, ma quello del “Tropicana” fa storia a sé, famoso nel mondo come il Crazy Horse” o il “Moulin Rouge”. L’Avana è una città giovane e divertente, da scoprire passo dopo passo mescolandosi all’allegria contagiosa dei suoi abitanti. E’ per questo che ad esempio in tutta Cuba si dice “alegre como su sol”: l’Avana, del sole dell’allegria e della notte, è la capitale.