Tour Panama
Condividi su:

guide in italiano

  • città

    Panama City - Chagres - Emberà - Chiriqui - Boquete - Vulcano Baru - Bocas del Toro - Panama City

    Località: PANAMA CITY / BOQUETE / VULCANO BARÙ / BOCAS DE TORO / PANAMA CITY
  • itinerario

    1º Giorno Panama
    Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Tocumen, ricevimento da parte di un rappresentante e trasferimento in hotel. Pernottamento.

    2º Giorno Panama City (colazione)
    La mattina inizia con la visita del Casco Viejo. È il quartiere coloniale (dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco) famoso per la speciale architettura con influenze francesi e spagnole. Tra le attrazioni principali, il palazzo presidenziale chiamato Palacio de Las Garzas, per la presenza degli aironi nel cortile, la Chiesa di San José con il famoso altare d’oro, la Piazza Cattedrale, il Teatro Nazionale, la Plaza de Francia, il Paseo Las Bovedas (chiamato anche Estéban Huertas) e la Piazza Bolivar. Continuiamo la visita dei luoghi più caratteristici di Panama City, visitando l’imponente edificio dell’Amministrazione del canale, e la Calzada de Amador (o Causeway) con la splendida vista panoramica della baia e delle navi che entrano ed escono dal canale. Nel pomeriggio continueremo il nostro itinerario con la visita del Canale, a tutt’oggi una delle opere d’ingegneria più impressionanti al mondo, alle chiuse di Miraflores, uno dei punti privilegiati per assistere comodamente al passaggio delle navi in transito. Alla fine del tour, ritorno all’hotel e pernottamento.



    3º Giorno Panama City/ecotour parco Chagres/Emberà/Panama City (colazione, pranzo)
    Intera giornata dedicata alla visita della comunità indigena Emberá. Questa avventura ci conduce all’interno del Parque Nacional Chagres, nel cuore della foresta pluviale, risalendo in una piroga a motore il fiume Chagres alla scoperta dei segreti di questa cultura indigena, in una terra che mantiene ancora incredibilmente intatte le sue caratteristiche naturali. Si potrà osservare l’artigianato degli Emberà, lasciarsi trasportare nel tempo dalla loro musica e danza, o farsi stregare dallo sciamano che svelerà le virtù e proprietà miracolose di alcune piante. Si potranno osservare uccelli, camminare nella foresta, nuotare in una piscina naturale sotto una splendida cascata di acqua dolce, il tutto in un solo giorno. Durante il tour pranzo tipico a base di pesce fritto servito su di una foglia di platano. Al termine rientro in hotel a Panama City. Pernottamento.

    4° Giorno Panama City/Portobelo/Panama City (colazione, pranzo)
    Si parte in treno dalla stazione di Panama City verso la provincia di Colon. È il lato tipicamente caraibico del paese: un po’ indolente e trasandato in cui i colori delle case ed il sorriso degli abitanti contribuiscono a rendere l’atmosfera piacevole e rilassata. Il treno percorre l’antica ferrovia utilizzata per la costruzione del canale tra la vegetazione lussureggiante del bacino idrico. A Colon il nostro autista ci aspetterà per proseguire l’escursione verso Portobelo dove salpavano i galeoni spagnoli carichi di oro provenienti dalle colonie del Sudamerica e fu oggetto di numerosi attacchi da parte dei pirati, tra cui Henry Morgan. I Forti Santiago e San Jeronimo, circondati di cannoni e batterie, sono muti testimoni della gloriosa epoca dei pirati con le rovine del porto coloniale, la famosa dogana del XV secolo dove venivano custoditi i tesori e la chiesa di Portobelo in cui è custodito il miracoloso Cristo Negro. Durante il tour pranzo tipico in ristorante locale. Al termine dell’escursione rientro a Panama City e trasferimento in hotel. Pernottamento.

    5° Giorno Panama City/Chiriqui/Boquete (colazione)
    Trasferimento in aeroporto e partenza del volo interno per David, nella provincia occidentale di Chiriqui. Successivo trasferimento a Boquete, punto di partenza per l’esplorazione della regione montuosa di Chiriqui. Tempo a disposizione per magnifici percorsi di trekking, escursioni a cavallo, visite del giardino botanico o delle numerose piantagioni di caffè. Sistemazione in hotel prescelto a Boquete. Pernottamento.

    6° Giorno Boquete/Vulcano Baru/Boquete (colazione,box lunch)
    Partenza per l’escursione del parco nazionale del Vulcano Barù, condotti da una guida esperta naturalista (lingua inglese e spagnolo): una opportunità unica di percorrere sentieri nel cuore della foresta pluviale ed avvistare il quetzal, raro uccello tipico della regione centroamericana, sacro per le culture precolombiane. Box lunch in corso di escursione. Successivo rientro in hotel a Boquete, tempo a disposizione. Pernottamento.

    7° Giorno Boquete/Bocas del Toro (colazione)
    Trasferimento terrestre al mattino di circa 3h30m, lungo la cordigliera orientale, fino al porto di Almirante dal quale prenderemo un taxi boat che ci condurrà fino a Isla Colon, la principale dell’arcipelago. Arrivo e trasferimento nel vostro hotel di Bocas. Resto della giornata a disposizione per relax, attività individuali e visite facoltative. Pernottamento in hotel.

    8° Giorno Bocas del Toro (colazione)
    Escursione di una giornata completa: Bahía de los Delfines, Cayo Coral, Playa Red Frog. Dopo la colazione l’escursione in barca inizia con la visita della Bahia de los Delfines dove si possono avvistare i delfini nuotare vicino all’imbarcazione. Il tour prosegue a Cayo Coral dove si può fare snorkeling nella barriera corallina tra innumerevoli pesci colorati, spugne, aragoste e calamari. Nel pomeriggio ci dirigiamo a Isla Bastimentos dove faremo una camminata di 10 minuti in mezzo alla foresta dove vivono, insieme a scimmie e bradipi, le piccole rane rosse che danno il nome a Red Frog Beach, una bella spiaggia dalla sabbia bianca. Da qui, ci si dirige a Punta Hospital, nell’isola Solarte, uno dei luoghi più belli per fare snorkeling ed immersioni tra i coralli. Nel pomeriggio ritorno a Isla Colon e pernottamento.

    9° Giorno Bocas del Toro (colazione)
    Escursione di una giornata completa: Isla Pajaro, Boca del Drago e Playa Las Estrellas. Dopo colazione l’escursione in barca inizia con la visita a Isla Pajaro (conosciuta anche come Swan Cay), un parco marino dove vivono numerose specie di uccelli in via di estinzione. Successivamente ci si dirige a Boca del Drago e Playa de las Estrellas de Mar, nell’estremo nord di Isla Colon. Quest’area è conosciuta per le sue spiagge e per la presenza di svariate stelle marine. Pranzo libero, ritorno in hotel nel pomeriggio. Pernottamento.

    10° Giorno Bocas del Toro/Panama City (colazione)
    Ritorno in aereo a Panama City e trasferimento in hotel. Giornata a disposizione per momenti di relax in piscina, shopping o per conoscere la città di Panama e i suoi dintorni. Pernottamento.

    11º Giorno Panama City (colazione)
    Trasferimento in aeroporto all’orario stabilito e partenza con il volo di rientro. Termine dei sevizi

  • Quote per persona - solo tour
    partenze giornaliere
    periodo doppia tripla singola
    dal 05/01/18 al 14/04/18  2.695 2.227 4.219
    dal 15/04/18 al 14/12/18 2.837 2.364 4.431

    Incluso: voli interni - 5 notti Hotel Golden Tower o similare a Panama City - 2 notti Hotel Finca Lerida o similare a Boquete - 3 notti Hotel Playa Tortuga o similare a Bocas del Toro - 1 Tour della Città e del Canale di Panama con guida in Italiano e pranzo - 1 Tour alle Comunità Emberà con guida in Italiano e pranzo - 1 Tour Portobelo con guida in Italiano e pranzo - 1 Escursione sul sentiero che conduce al vulcano Barù - 2 Tours in barca arcipelago Bocas del Toro con guida spagnolo/inglese - Trasporti privati in tutte le località - Assistenza in lingua italiana 24/7 - assicurazione medico/bagaglio

    Non incluso: pranzi e cene dove non specificato - mance e facchinaggio - visite, attività ed escursioni facoltative effettuate a titolo personale

  • Panama - Informazioni Utili


    informazioni: Lingua:
    quella ufficiale è lo spagnolo. Molto diffuso l’inglese, che si parla abitualmente nelle aree turistiche, in molti hotel e attività commerciali.

    Documenti e visti:
    Passaporto individuale in corso di validità minima di 6 mesi dalla data d’arrivo.

    Clima e abbigliamento:
    caldo tutto l’anno con temperature minime di 25º e massime di 33º. Periodo umido da maggio a novembre, con temporali intensi di breve o media durata, e periodo secco da dicembre ad aprile con precipitazioni sporadiche e solo in alcune zone del paese. Consigliamo di portare abiti leggeri e pratici per le basse quote e per le escursioni in montagna (Alto Chiriqui ) scarpe, giacche e maglioni adatti a temperature che possono scendere sotto i 12º a 1800 mt e fino a 3º sulla cima del Vulcano Baru. Per i più sensibili si consiglia un leggero golfino per i locali, musei, mezzi di trasporto con aria condizionata. Non dimenticate un leggero impermeabile, scarpe comode, occhiali e cappello per proteggervi dal sole oltre alle creme protettive contro i raggi solari e repellenti per gli insetti, oltre a una piccola scorta di farmaci generici e medicinali di uso personale.

    Vaccinazioni:
    nessuna obbligatoria nel territorio panamense. E’ consigliata la profilassi antimalarica per le regioni interne molto isolate.

    Valuta:
    la valuta ufficiale è il Balboa ( PAB ) ma equivale al Dollaro Americano in rapporto 1:1 (1 PAB = 1 USD ) e non esiste in banconote, solo in monete. Unica valuta circolante a tutti gli effetti è il Dollaro Americano. Al momento sconsigliamo di portare con se EURO in contanti, dato che sono cambiati solo in pochi istituti bancari con un tasso sconveniente. Accettate le carte di credito più comuni nelle zone più civilizzate.

    Tasse di uscita dal paese:
    Non ci sono tasse da pagare per voli con scalo da e per Usa ed Europa già incluse nella tariffa del biglietto.

    Fuso orario:
    6 ore in meno rispetto a quella italiana durante l’ora solare, 7 ore in meno durante l’ora legale.

    Corente:
    la corrente è 110 volt. Le prese sono quelle americane (due lamelle) si consiglia di munirsi di un adattatore.

    Telefono:
    la telefonata diretta per Panama si effettua con il prefisso internazionale 00507. Si possono acquistare Sim Locali prepagate per cellulari con piani telefonici e dati a prezzi contenuti.

    Mance:
    non sono mai incluse. E’ consuetudine lasciare una mancia di circa il 10% nei ristoranti e dare la mancia ai facchini, ai portieri d’albergo e ai tassisti.

    Sicurezza:
    portate sempre con voi i documenti (passaporto), vi sono spesso controlli da parte della polizia o della guardia nazionale. Non si segnalano pericoli evidenti, tranne in alcune zone non frequentate dai turisti, ma si consiglia sempre prudenza e di non portare con sé gioielli e molti soldi, non ostentare macchine fotografiche, videocamere o cellulari in strade isolate o di notte.

    Località raggiunte dal tour

    Bocas de Toro
    Descrizione: Bocas del Toro è una provincia di Panama che comprende una serie di isole al largo della costa caraibica e una parte di terraferma con foreste ricche di specie animali e vegetali. Sull’isola principale, Isla Colon, sorge la capitale Bocas del Toro, con ristoranti, negozi e vita notturna e con spiagge di sabbia bianco perla e mare azzurro. È la meta perfetta per un pò di pace e di intimità, trascorrendo il tempo facendo snorkeling, immersioni o solamente nuotando. Bocas del Toro è soprannominata "stanza del tesoro di Panama". E'sufficiente un'immersione per scoprire che le sue acque sono ricche di pesci colorati, barriere coralline e tartarughe marine. Qui inoltre, lo snorkeling è di casa. Non mancare di visitare Bocas del Drago, i giardini di corallo a Isla Cristobal e le isole di Cayos Zapatilla. Hospital Point è famosa per le immersioni notturne, quando è più facile incontrare delfini, tartarughe marine, razze e squali nutrice.

    Boquete
    Descrizione: Alcune inchieste specialistiche hanno eletto Boquete "il luogo migliore al mondo in cui vivere dopo la pensione", e Panama si è classificata quinta su scala mondiale nella classifica dei luoghi più vivibili del pianeta. Se questa non fosse già una ragione sufficiente per una vacanza da queste parti, aggiungeteci pure il clima tropicale, la natura selvaggia ma accogliente, le numerose attività all'aria aperta disponibili, le piantagioni di caffè, e capirete perché tante persone scelgono di venire a trascorrere da queste parti gli ultimi decenni della loro vita.

    Panama City
    Descrizione: capitale dell’omonimo Stato di Panama, rappresentata dal suo famoso canale, è il ponte di collegamento tra Oceano Atlantico e Oceano Pacifico. Il canale è stata la fortuna della città; il vantaggio di collegare due oceani e due aree diverse del Pianeta ha fatto che sì che il territorio fosse il punto di passaggio per immensi flussi di uomini e imbarcazioni. Le sue vestigia coloniali, risalenti al XVI secolo, tempo della fondazione da parte dello spagnolo Pedro Arias de Avila, sono state riconosciute come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e soggette a restauri, hanno valorizzato il cuore storico della città. Monumenti importanti dell’epoca coloniale sono la Cattedrale metropolitana, dichiarata monumento nazionale nel 1941 ed esempio di architettura religiosa; la chiesa di San Filippo, il cui altare è stato realizzato interamente in oro puro; il complesso della Vecchia Panama, che costituisce il più antico insediamento coloniale sul Pacifico e dove si possono visitare il Convento di San Francesco, la Chiesa della Mercede e quella di San Giuseppe.

    Vulcano Barù
    Descrizione: ll Barù (in spagnolo Volcán Barú) è un vulcano della cordigliera di Talamanca. Con i suoi 3.474 metri è il punto più alto dello Stato di Panama. Il vulcano è tutelato dal Parque Nacional Volcán Barú, istituito nel 1976 per tutelare l'ambiente circostante e la sua ricca biodiversità.