Tour Campania
Condividi su:

Partenze garantite con minimo 4 persone
I punti di forza:
-Corso di cucina
-Degustazioni di prodotti tipici
-Esperienze interattive
-Escursioni nel Parco Nazionale del Cilento
-Gita in barca
-Visita a piccole aziende locali produttrici
-Cene tip

  • città

    Marina di Camerota/Baia Infreschi/Pioppi/Ascea/Prignano/Palinuro

    Località: MARINA DI CAMEROTA / ASCEA-VELIA / PALINURO
  • Descrizione

    Viaggio-esperienza alla scoperta del Cilento e della sua cucina. Un’esperienza culinaria alla scoperta dei segreti e delle tradizioni della Cucina Cilentana, patria della Dieta Mediterranea. Il tour vi porterà a conoscere la natura e le tradizioni Cilentane attraverso i luoghi e i sapori di questa splendida terra. Le giornate saranno divertenti e interessanti, divise tra escursioni ed esperienze di cucina, corsi didattici e pratici, osservando e assaggiando i prodotti direttamente in loco. Sarete poi voli stessi a mettere le "mani in pasta", la nostra cuoca Annamaria metterà a disposizione tutto il suo sapere per solleticare i vostri palati e farvi portare un po' di Cilento sempre con voi.

  • itinerario

    01 giorno MARINA DI CAMEROTA
    Benvenuti in Cilento! Arrivo, accoglienza e sistemazione nelle camere. Spiegazione del programma della settimana con breve presentazione della dieta mediterranea. Aperitivo e degustazione di prodotti tipici. La degustazione continua con un primo assaggio di una tipica cena Cilentana

    02 giorno MARINA DI CAMEROTA/BAIA INFRESCHI (colazione, pranzo, cena)
    Oggi sarà una giornata “un po’ a piedi e un po’ in barca”. Partenza per raggiungere Baia Infreschi. La prima parte dell’escursione sarà in barca. Partiremo dal porto di Marina di Camerota per visitare le grotte e la spiaggia degli Infreschi. Dal mare osserveremo incantevoli luoghi tra cui: la grotta degli Innamorati, la grotta della Cattedrale, la grotta Azzurra, la grotta delle Noglie e le sorgenti di acqua dolce. Avremo la possibilità di ammirare la meravigliosa spiaggia del Pozzallo, la spiaggia Cala bianca nominata la più bella d’Italia nel 2014 e la Baia degli Infreschi. Sosta per il bagno. Pranzo presso Ristoro Pozzallo. Al termine rientro in hotel nel primo pomeriggio. Corso pratico di cucina per imparare a preparare piatti tipici della tradizione Cilentana. Preparazione del menù del giorno con specialità a base di pesce. Cena e pernottamento
    Da portare: Costume da Bagno, Telo mare, attrezzatura snorkeling, protezione solare.

    03 girono MARINA DI CAMEROTA/BORGO DEI PIOPPI (colazione, pranzo, cena)
    Il menu di oggi: Pizza, Pasta e Dieta Mediterranea! Per conoscere, imparare ed impastare a regola d’arte! Corso pratico: Pasta, pizza e mattarelli. La nostra cuoca Annamaria vi suggerirà tutti i segreti per la preparazione della Pasta fatta in casa e della Pizza tipica Camerotana, la "Rianata". Sosta per il pranzo. Nel primo pomeriggio partenza per raggiungere Pioppi. Visiteremo il piccolo borgo di Pioppi ed entreremo all’interno del Museo della Dieta Mediterranea, nato in onore del medico americano Ancel Keys che studiò per molti anni il regime alimentare della popolazione locale scoprendo quello che oggi viene definito lo stile di vita, detto Dieta Mediterranea. Il museo, sito in un incantevole palazzo storico, contiene al suo interno delle sale espositive, con pannelli descrittivi e video, tra cui quella dedicata ai sensi, con installazioni per il gusto, il tatto e l’olfatto. Al termine avremo un po’ di tempo libero per passeggiare accanto al mare o per degustare un ottimo gelato o un aperitivo. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento

    04 giorno MARINA DI CAMEROTA (colazione, cena)
    Mattino a disposizione per relax o una passeggiata facoltativa. Nel pomeriggio corso pratico: Preparazione del menù del giorno con specialità a base di pesce. Cena e pernottamento.

    05 giorno MARINA DI CAMEROTA/ASCEA/ELEA (colazione, pranzo, cena)
    Giornata dedicata agli scavi di Elea, denominata in epoca romana Velia. I resti di questa antica città si trovano nel territorio di Ascea Marina, importante località balneare situata tra Agropoli e Palinuro. Interessantissime la necropoli e la porta Rosa. Un viaggio nel tempo dove greci lucani e romani hanno lasciato le loro testimonianze. Città nota anche per le figure di Parmenide e Zenone, fondatori della famosa scuola filosofica eleatica, che raggiunse un grande sviluppo in età ellenistica e in gran parte dell’età romana. Visita del Caseificio “Chirico” per assistere alla lavorazione dei formaggi freschi, di cui seguirà degustazione. Pranzo con prodotti tipici. Visita dell’azienda agricola “Tenuta colline di Zenone” per la raccolta olive o degustazione di olii. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento.

    06 giorno MARINA DI CAMEROTA/PRIGNANO CILENTO (colazione, pranzo, cena)
    Partenza per raggiungere Prignano e visita dell’azienda vinicola Magnoni, dove potremo assistere alla lavorazione, all’imbottigliamento e (tempo permettendo) fare una rilassante passeggiata nei vigneti. Pranzo. Trasferimento per raggiungere l’azienda “Santomiele”, che si occupa della produzione e della lavorazione dei Fichi. Qui potremo assaggiare alcune delle loro prelibatezze. Al termine rientro in hotel. Cena tipica Cilentana. Pernottamento.

    07 giorno MARINA DI CAMEROTA/PALINURO (colazione, pranzo, cena)
    Oggi: laboratorio gastronomico - dalla natura alla tavola in pochi metri. Partenza per Palinuro.
    Visita al laboratorio “Aura” con tour in natura, in base alla stagione.
    Oggi offriamo tre proposte in cui scegliere quella che si adatta meglio alla stagione dell’anno
    Tour n. 1 – Gli Asparagi – da marzo a maggio
    Percorso didattico/gastronomico improntato su questo prodotto selvatico della macchia mediterranea. Si dividerà in due momenti: la prima parte si svolgerà nella natura e prevede una passeggiata di buon mattino, sulle colline tra Palinuro e Camerota. I nostri ospiti potranno cercare e raccogliere gli asparagi dalla macchia, e nel contempo ammirare un bellissimo scorcio di Capo Palinuro. Il secondo passaggio avverrà nel laboratorio di trasformazione, dove tutti insieme lavoreremo gli asparagi, per conservarli in barattoli di vetro insieme ai lampascioni (cipollotti selvatici) La tecnica di conservazione usata sarà quella del sottolio, secondo la tradizione agricola cilentana. Seguirà un momento conviviale in cui degusteremo gli asparagi.
    Tour n. 2 – Fichi d’India – da settembre a ottobre
    Percorso didattico/gastronomico improntato su questo prodotto selvatico della macchia mediterranea, e si dividerà in due momenti: La prima parte si svolge in natura e prevede una passeggiata di buon mattino, sulle colline cilentane. I nostri ospiti potranno cercare e raccogliere i fichi d’india direttamente dalle piante, usando degli attrezzi poveri e tipici. Il secondo passaggio avverrà al laboratorio di trasformazione, dove tutti insieme lavoreremo la nostra frutta, per conservarla in barattoli di vetro, facendola diventare una buonissima confettura. Seguirà un momento conviviale in cui degusteremo conserve tipiche, accompagnate da una degustazione guidata di Aglianico Cilentano, vinificato Rosé, della cantina Albamarina.
    Tour n. 3 - I Funghi – da settembre a ottobre
    Percorso didattico/gastronomico improntato su funghi di varie specie, e si dividerà in due momenti: La prima parte si svolge in natura e prevede un’uscita al bosco di buon mattino, sulle colline cilentane. I nostri amici potranno cercare e raccogliere i funghi a noi noti e, nel contempo, immergersi nella natura più selvaggia. Il secondo passaggio avverrà al laboratorio di trasformazione, dove tutti insieme lavoreremo i funghi in vari modi. Seguirà un momento conviviale in cui mangeremo il nostro cucinato, accompagnato da una degustazione guidata di Aglianico Cilentano della cantina Albamarina.

    Dopo pranzo rientro in hotel. Nel pomeriggio corso pratico di preparazione della crostata con confettura preparata in laboratorio. È ancora la nostra cuoca Annamaria che vi suggerirà tutti i segreti per la preparazione di dolci tipici cilentani. Cena e pernottamento.

    08 giorno MARINA DI CAMEROTA (colazione)
    È arrivato il giorno dei saluti, e speriamo sia un arrivederci. Ci auguriamo di aver arricchito la vostra passione per la cucina e per il Cilento. A presto!!!

  •  

    Tour Esperienze culinarie
    partenze in date fisse: 09/10 (altre partenze su richiesta)
    quote per persona
    n. persone doppia singola
    minimo 4 persone 1.717 su richiesta

    Incluso: Aperitivo di benvenuto - 7 notti in Hotel 3* con prima colazione - 5 pranzi - 6 cene -  Escursioni come da programma - Lezioni di cucina didattico-pratiche (ingredienti e attrezzature per i corsi inclusi) come da programma - Degustazione di prodotti tipici - trasferimenti - ingressi - degustazioni e pranzi a sacco (bevande incluse) dove specificato - Guida turistica - Visita agli scavi di Velia - Servizio spiaggia presso lido convenzionato - parcheggio privato - Assicurazione medico/bagaglio

    Non incluso: Bevande - pasti non espressamente indicati – bevande - Mance - Tassa di soggiorno - assicurazione annullamento

     

  • Campania - Informazioni Utili


    Località raggiunte dal tour

    Ascea-Velia
    Descrizione: Gli scavi di Velia per i romani o Elea per i greci rappresentano uno dei gioielli del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano. I resti di questa antica città si trovano nel territorio di Ascea Marina, importante località balneare situata tra Agropoli e Palinuro. La felice posizione geografica di Velia (Elea), situata al centro delle antiche rotte commerciali tra Grecia ed Etruria la rese molto ricca e potente. I suoi scavi oggi arricchiscono l’offerta di turismo balneare del Cilento costiero. L’antica acropoli di Elea (Velia), dove oggi sorge una interessante fortificazione medioevale, ospita delle rappresentazioni teatrali molto suggestive all’aperto. Uno degli elementi di richiamo di questi scavi è la famosa Porta Rosa, unico esempio di arco greco del IV secolo, un vero gioiello dell’architettura dell’epoca.

    Marina di Camerota
    Descrizione: Situata a circa 6 km dal borgo di Camerota, direttamente sul mare ed una delle principali mete turistiche del Cilento. Il ritrovamento di reperti risalenti al VI secolo a.C. testimonia le antichissime origini del borgo; tuttavia, le numerose incursioni piratesche prima e saracene dopo, hanno impedito l’insediamento nell’odierno centro abitato. Sullo splendido lungomare si concentra la movida del paese. Nell’antica piazzetta, invece, dove sorge la piccola chiesa di San Domenico, si può fare esperienza della vita locale. Il porto peschereccio rappresenta una tra le principali forme di sostentamento per gli abitanti, la pesca; ma è anche il punto di partenza delle escursioni in barca verso la Spiaggia del Pozzallo e la Baia degli Infreschi. Ma Marina di Camerota non è solo mare, numerosi sentieri sterrati vi condurranno in luoghi spettacolari e remoti che vi lasceranno senza fiato

    Palinuro
    Descrizione: Il borgo marinaro di Palinuro deve il suo nome al nocchiere Enea, protagonista del celeberrimo poema epico virgiliano. Si narra infatti che il nocchiere, dopo esser caduto in mare e dopo esser naufragato presso le sponde di Palinuro, sia stato ucciso dai nativi. Contrassegnata dal verde della Macchia e dall’azzurro delle sue acque limpide, la costa di Palinuro offre al visitatore la possibilità di addentrarsi nelle meravigliose grotte ed insenature naturali, tra cui si cita la Grotta Azzurra – celebre per il colore delle sue acque – e la Baia del Buondormire, raggiungibile con le barchette dal piccolo porto peschereccio di Palinuro. Ma, per il turista più giovane, Palinuro offre anche numerose opportunità di svago e una stupenda passeggiata tra i negozi di artigianato locale e prodotti tipici.