Seychelles - La Digue - Informazioni Utili

Descrizione
IL PAESE:
La Repubblica delle Seychelles conta ben 115 isole e si estende nell`oceano indiano. 41 delle 115 isole sono le più antiche isole granitiche centro-oceaniche del mondo. Raggruppate attorno alla isola principale di Mahe, sulla quale vi sono sia l'aeroporto, sia Victoria, la capitale, e alle isole di Praslin e La Digue esse formano il gruppo di isole dette "vicine" (Inner Islands). Le altre 74 isole sono formate da atolli corallini e banchi di sabbia e sono anche chiamate isole "lontane" (Outer Islands). Le isole vicine formano, in termini economici e culturali il cuore della nazione ed e ugualmente qui che si trovano la grande maggioranza di strutture alberghiere disponibili alle Seychelles oltre che ad alcune spiagge tra le più spettacolari al mondo.

VALUTA
La moneta locale è la Rupia delle Seychelles (1 EUR = 18,30 rupie circa). Le carte di credito sono generalmente accettate.

CLIMA
Le stagioni principali sono due: la stagione calda-umida da Novembre ad Aprile causata dal monsone proveniente dal nord-ovest e la stagione più secca da Maggio ad Ottobre causata dal monsone sud-est. Ciò nonostante il clima è sempre gradevole, con temperature medie tra i 25 ed i 30 gradi

FUSO ORARIO
Tre ore in più rispetto all'Italia. Due ore soltanto quando è in vigore l'ora legale.

LINGUA
la lingua ufficiale è il creolo ma sono correttamente parlati l'inglese ed il francese

VACCINAZIONI
Non è necessaria nessuna vaccinazione

PASSAPORTO
Si deve essere in possesso del passaporto in corso di validità e con scadenza di almeno 6 mesi prima della data di rientro.

VISTO
Non è richiesto alcun visto per i cittadini italiani.

CUCINA
La scelta è ampia e i costi sono accessibili. I ristoranti più cari sono sull'isola di Mahè. Se si vuole risparmiare si possono scegliere piatti creoli da asporto che offrono un buon rapporto qualità-prezzo. A Mahè, oltre alla cucina creola, si trova anche la cucina italiana e quella internazionale, assai diffuse anche quella cinese e quella indiana. Per gustare la cucina tipica l'ideale è fare una tappa nei ristoranti degli indigeni che propongono i piatti principali della cucina seychellese: zuppe di pesce al curry, insalate di cuori di palma, tranci di pesce alla vaniglia e budini al latte di cocco

Altre informazioni sulle città

Descrizione
L'isola di La Digue si trova vicino all'isola di Praslin e alle isolette di Félicité, Marianne e Sisters Islands. E' la quarta isola in ordine di grandezza delle Seychelles. Prende il nome da una delle navi dell’esploratore Marion Dufresne, mandato nel 1768 dai francesi per esplorare le isole granitiche. La biodiversità di La Digue non si limita al solo uccello “Vedova”, uno degli uccelli più rari al mondo, ma ne fanno parte altre specie come la rondine di grotta, il tarabuso cinese, il becco di corallo e due rare specie di tartaruga palustre. La Digue è un’isola dove il tempo si è fermato e dove le tradizioni sono ancora vive, gli spostamenti vengono fatti soprattutto con i carretti trainati dai buoi o in bicicletta. Le barche vengono costruite ancora con metodi tradizionali e la lavorazione della noce di cocco (la coprah) è ancora in uso